Gentili Visitatori,

desidero fornirVi alcuni elementi affinchè possiate decidere a chi affidare i vostri interessi personali ed economici, tenendo presente che in ogni momento del nostro rapporto, mi adopererò nei vostri confronti con


PROFESSIONALITA'   -   RISERVATEZZA   -   ECONOMICITA'


Innanzitutto l'Agenzia Investigativa Le Tracce ha sede legale ed operativa in Torino Via Amedeo Peyron n. 13, ma svolge gli incarichi investigativi nell'ambito del territorio Nazionale. Lo scrivente per tutelare la privacy di ogni singola persona, riceve solo su appuntamento telefonando al numero  Cellulare 331 2345 182.


Mi chiamo Elmo Santo, Mauro classe 1964. Dal 1983 al 2016 ho svolto la mia attività professionale nell'Arma dei Carabinieri, rivestendo il grado di Luogotenente. Ho comandato unità operative ed investigative. Ho ottenuto riconoscimenti civili, militari e religiosi. Sono stato insignito della Croce d'argento e della Croce d'oro dal Ministero della Difesa.


Titoli di studio e corsi di aggiornamento professionale:
  • Diploma di Maturità di Ragioniere e Perito commerciale conseguito presso l’Istituto Commerciale “Sommeiller” di Torino;
  • Laurea in Scienze Giuridiche conseguita presso l’Università di Torino;
  • Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università di Torino;
  • Attestato di compiuta pratica legale rilasciato dall’Ordine degli Avvocati di Torino;
  • Attestazione ai corsi di fotografia e rilievi dattiloscopici conseguiti presso le Scuole di specializzazione dell’Arma dei Carabinieri di Velletri (Roma) e Vicenza;
  • Attestato per la frequenza del 2° corso di Operatore interforze nel settore della tutela di persone, vigilanza e scorta operativa;
  • Corso di aggiornamento di qualificazione professionale sulla gestione del personale, svolto presso il I Reggimento Carabinieri di Velletri (Roma);
  • Frequenza del corso di ”Operatore del Sistema di Indagini” del Centro Elaborazione Dati, presso il Comando Provinciale Carabinieri di Torino;
  • Attestato di frequenza al corso di “Diritto di Famiglia e Minori” organizzato dalla Commissione Famiglia dell’Ordine degli Avvocati di Torino;
  • Frequenza del corso di aggiornamento interforze (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) nel settore delle scorte e della sicurezza;
  • Attestato di frequenza al 1° corso “Risvolti psicologici sulla difesa dei minori” rilasciato dal Dipartimento Centrale di Polizia Criminale di Roma;
  • Attestato di frequenza e profitto sulla Green reputation: promuovere e comunicare la sostenibilità ambientale. Documento rilasciato dall'U.E. in collaborazione della Regione Piemonte e della Città di Torino;
  • Attestato di partecipazione al seminario sul nuovo regolamento sulla privacy Reg. UE 679/2016, organizzato dall'Università di Torino, l'Unione Industriale di Torino , E.L.I. ed A.I.G.I;
  • Attestato di partecipazione al seminario sui nuovi strumenti di tutela per le famiglie in crisi, organizzato da Rete Sociale e patrocinato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Torino;
  • Attestato di partecipazione al corso di formazione organizzato dalla Federazione Italiana degli Investigatori privati professionisti (FEDERPOL);
  • Attestato di partecipazione al corso di specializzazione sull'utilizzo degli apparati elettronici per le bonifiche informatiche, elettroniche e telefoniche (controspionaggio) anche a livello aziendale.


Lo scrivente Vi fornirà una specifica e dettagliata consulenza investigativa, nonché informazioni di natura giurisprudenziale.

Il rapporto umano con la clientela rimarrà sempre prevalente rispetto a qualsiasi altra cosa, anche quella economica. La professionalità, l'educazione  e la riservatezza nei rapporti interpersonali nonchè la puntualità dei servizi vi conquisteranno.


Metodo investigativo

Per ogni caso trattato è fondamentale utilizzare un modus operandi strutturato nei seguenti punti:

  1. Contatto preliminare (Telefonico, domiciliare ovvero negli Uffici dell'Agenzia Investigativa "Le Tracce");
  2. Raccolta dei dati informativi necessari all'investigazione;
  3. Attenta analisi delle informazioni acquisite e confronto con il cliente;
  4. Costruzione del piano investigativo sulla dinamica delle attività da svolgere;
  5. Preventivo senza obbligo contrattuale;
  6. Svolgimento dei servizi investigativi;
  7. Resoconto all’avanzamento delle attività investigative;
  8. Consegna rapporto informativo e materiale foto-videografico, valido a tutti gli effetti dalla Legge Italiana ed utilizzabili in sede di procedimento civile e penale;
  9. Fatturazione come da preventivo iniziale.


                                                                                                                                                           Dr. Elmo Santo, Mauro